News

L’etica che fa strada, di strada ne ha già fatta parecchia… e in pochissimo tempo!

Infatti, dal primo aprile 2016, data di avvio del progetto "LNG Valtellina Logistica Sostenibile", i veicoli della nostra flotta hanno già percorso 1.352.660 Km.

Una cifra di sicuro interesse, soprattutto se associata ai corrispondenti valori in termini di sostenibilità che il progetto ha potuto stimare alla fine questo suo primo anno di vita: 

Nell’ambito dei trasporti, quando si parla di sostenibilità il pensiero va subito alle auto elettriche.
Tuttavia, esistono delle alternative in grado di diminuire sensibilmente le emissioni, disponibili già nel breve periodo, ma meno prese in considerazione nei piani di mobilità: una di queste è il BIOMETANO.

Ma che cos’è?

Il biometano è un biocombustibile prodotto da fonti rinnovabili attraverso un processo di purificazione e upgrading del biogas. Può essere ottenuto sia dalle acque reflue, sia dagli scarti di biomasse di origine agricola, sia dalla frazione organica dei rifiuti solidi urbani della raccolta differenziata.

I rappresentanti di “LNG Valtellina Logistica Sostenibile” in prima linea lo scorso lunedì fra i relatori della conferenza nazionale organizzata da Legambiente “La nuova frontiera del Biometano, sviluppo, prospettive e opportunità per la lotta ai cambiamenti climatici e l’economia circolare in Italia”, che si è tenuta presso il CNR di Bologna.

Obiettivo dell’incontro, illustrare e valorizzare le esperienze imprenditoriali virtuose già attive e in fase di ulteriore crescita nel territorio italiano.

Fra queste anche l’ambizioso progetto ideato e sviluppato dal Gruppo Maganetti, che con una flotta

1 stazione di rifornimento a Gera Lario, 12 Iveco Stralis 330NP, 24 Iveco Stralis 400NP, 1440 (40 per ogni camion) nuove piantine che in parte sono state e saranno messe a dimora in tutti i comuni della provincia di Sondrio che ne faranno richiesta, un nuovo scuolabus Iveco funzionante a metano gassoso per il comune di Gera Lario e una Tesla Model S come auto di rappresentanza aziendale. Ammonta già a oltre 4 milioni di euro l’investimento, ad oggi stanziato, per la realizzazione del progetto “LNG, Valtellina Logistica Sostenibile”, fortemente voluto dallo storico Gruppo Maganetti di Tirano in collaborazione con Sanpellegrino. 3 le realtà industriali primarie nel panorama internazionale già coinvolte in maniera significativa, altre 4 stanno valutando il progetto con grande interesse. Una stimolante sfida quella del progetto LNG che si sta arricchendo di importanti tasselli.

Dopo l’inaugurazione della flotta dei 12 veicoli commerciali funzionanti a Gas Naturale Liquefatto “LNG Valtellina” cresce ancora. E lo fa su più fronti. Il progetto prevede infatti la piantumazione di 480 alberi, 40 per ogni veicolo LNG, al fine di azzerare l’impatto ambientale prodotto, nei prossimi 5 anni, dai mezzi pesanti.