Oggi vi presentiamo la Signora Giovanna Rabbiosi, per gli amici "La Giò", che a 51 anni, dopo aver frequentato e superato con successo il corso tenuto da Tito Baldelli, può dire con orgoglio di essere la prima donna in Valtellina al volante di uno dei nostri nuovissimiIVECO 400 NP, alimentato a gas naturale liquefatto.
Con grande emozione Giovanna è partita ieri per il suo primo viaggio a bordo di uno dei 36 veicoli a basso impatto ambientale che attualmente compongono la flotta del progetto LNG Valtellina Logistica Sostenibile.
Figlia di un camionista, mamma e nonna, Giovanna svolge la professione di autotrasportatore da 12 anni e dichiara a gran voce il suo entusiasmo per l'occasione che il Gruppo Maganetti le sta offrendo, noncurante dei pregiudizi, ancora molto presenti in Valtellina, sul fatto che una donna possa davvero svolgere al meglio questo lavoro.


Come la Signora Giovanna, moltissimi sono i professionisti, compresi membri di altre aziende di trasporto, che frequentano gli oltre 50 corsi di formazione organizzati e tenuti da Tito Baldelli, indispensabili per l'apprendimento di tutti gli aspetti legati alle operazioni di rifornimento dei veicoli LNG.

Una condivisione di competenze e professionalità che sta facendo crescere l’interesse nei confronti di questi veicoli di ultima generazione, sempre più diffusi anche a livello nazionale.
A testimoniare questa tendenza i dati rilevati sul fronte della stazione di servizio di Gera Lario, che ad oggi ha già erogato 380.000 kg di LNG.

Alla Signora Giovanna e a tutti i futuri autotrasportatori LNG va un grandissimo in bocca al lupo!