Sicurezza sul lavoro, rispetto dell'ambiente, sicurezza stradale, requisiti organizzativi e uso della tecnologia, integrità etica e reputazione. È un esame a tutto tondo quello che porta ad ottenere la qualifica TCR e Maganetti l'ha superato a pieni voti.

Il gruppo infatti ha ottenuto la certificazione del “Transport Compliance Rating”, il primo modello internazionale di valutazione studiato espressamente per il mondo dei trasporti, per valorizzare le aziende virtuose. 

Un rating preciso per scelte più consapevoli

Il protocollo TCR in pratica assegna alle aziende un rating, un preciso valore numerico, in base alla conformità continua e duratura ad una serie di requisiti, definiti a livello internazionale in collaborazione con committenti e produttori.

Un voto, se vogliamo chiamarlo così, che consente alle aziende clienti di scegliere in modo più consapevole l'impresa a cui affidarsi per logistica e trasporti.

Etica e sostenibilità sono al centro dell'attenzione, in un settore in cui alcune realtà puntano esclusivamente sulle basse tariffe, a scapito della conformità alle norme e dell'affidabilità del servizio.

Con gli indicatori TCR invece i committenti possono leggere nero su bianco l'impegno e l'attività dell'azienda in tema di sicurezza – sul lavoro e sulla strada -, ambiente, innovazione e così via.

Un altro passo avanti

È un passaggio significativo per il Gruppo Maganetti e un nuovo tassello del lavoro sviluppato in questi anni per concretizzare nell'attività di ogni giorno il concetto di sostenibilità.

Un concetto che tocca diversi ambiti, da affrontare nel loro complesso con azioni strategiche, più che con interventi sui singoli aspetti e slegati fra loro.

Così con il Progetto Lng il gruppo sta riducendo sempre più le emissioni della flotta, un impegno certificato dal marchio “Sustainable Logistics” assegnato da SosLog. Con la certificazione di BCorp, Maganetti ha preso un impegno concreto per far sì che l'attività abbia un impatto positivo dal punto di vista ambientale, economico e sociale, lavorando in modo responsabile, sostenibile e trasparente, per un obiettivo più alto del semplice guadagno.

Con il marchio TCR, il gruppo certifica l'attenzione ai temi della sicurezza e della sostenibilità e l'applicazione operativa di questi principi.

E Maganetti continuerà a lavorare in questa direzione: la strada è quella indicata dagli obiettivi dell’Agenda Globale 2030 delle Nazioni Unite, sfide che ciascuno deve prendere a cuore nel proprio settore.